Diaman Blog

Nel blog di Diaman opinioni a confronto sui temi della finanza nazionale ed internazionale.

Le performance del nostro portafoglio...

Le performance del nostro portafoglio...

...non le fanno i mercati finanziari ma i nostri comportamenti.

Questo era il titolo di un intervento del caro amico Ruggero Bertelli ad un evento QuantXtutti che abbiamo tenuto a Verona tempo fa.

E' proprio vero che siamo noi con le nostre scelte a realizzare i rendimenti del nostro portafoglio, perché investire nel miglior mercato del mondo nel momento sbagliato significa perdere del denaro, mentre investire nel peggior mercato del mondo al momento giusto significa guadagnare dei soldi.

E' quindi la cosiddetta finanza comportamentale a condizionare i rendimenti che siamo in grado di ottenere sia per noi che per gli eventuali nostri clienti.

L'esempio portato da Ruggero, che potere rivedere nel video riassuntivo qui sotto

...
Commenti recenti
Ospite — paolo
Intelligente metafora!
Sabato, 20 Giugno 2015 12:14
Daniele Bernardi
Grazie Paolo degli apprezzamenti, fanno sempre piacere
Domenica, 21 Giugno 2015 16:13
Continua a leggere
2057 Visite
2 Commenti

Adeguatezza statica o dinamica?

Adeguatezza statica o dinamica?

l'adeguatezza è quel processo, realizzato da un intermediario finanziario,  che permette di assegnare ad un investitore un grado di propensione al rischio da tradurre poi in un portafoglio di investimento "adeguato" ad esso.

Senza voler entrare nel merito di come gli intermediari finanziari strutturano e propongono il loro questionario alla clientela, vorrei porre l'accento su quanto questo modello di valutazione del rischio del cliente può tradursi in un grosso problema in fase di crisi dei mercati finanziari.

Commenti recenti
Daniele Bernardi
Gentile Alberto, il questionario MiFID è nato per tutelare l'investitore ma è utilizzato per tutelare la banca e per questo è dive... Leggi tutto
Lunedì, 15 Giugno 2015 08:56
Ospite — Alberto
Non sono molto bravo a scrivere ed esperto in finanza. Penso che il Questionario Mifid nato x tutelare i risparmiatori in realtà ... Leggi tutto
Domenica, 14 Giugno 2015 11:11
Daniele Bernardi
Gentile Giuseppe, usare un modello che sia dinamico anche nella ponderazione dei singoli indicatori è ancora prematuro, anche perc... Leggi tutto
Lunedì, 15 Giugno 2015 08:58
Continua a leggere
2670 Visite
6 Commenti

Controllo di rischio dinamico

Controllo di rischio dinamico

Ormai le automobili sono piene di congegni elettronici che puntano ad aumentare la sicurezza nella guida, dal controllo di frenata (ABS), introdotto ormai più di venti anni fa, oggi ci sono una serie di sistemi per la frenata automatica, per la stabilità in curva, per evitare il ribaltamento ecc...

Tutti sistemi creati per aiutare il conducente a preservare la propria incolumità e anche la propria vettura.

Ma perché negli investimenti invece nessuno utilizza strumenti di controllo del rischio dinamici (ovvero che variano nel tempo in base alle condizioni dei mercati) che possano preservare il patrimonio degli investitori stessi e anche la loro salute (come conseguenza naturale dei mal di pancia generato dagli errori e dalle perdite di valore del portafoglio)?

Continua a leggere
2485 Visite
0 Commenti

Tutti al QUANTmini di Milano

Tutti al QUANTmini di Milano

Volevo invitare tutti gli appassionati di modelli matematici, ma anche tutti gli appassionati di finanza e investimenti a venire al nostro evento del 25 giugno a Milano.

Dopo l'evento QUANT2015 che abbiamo tenuto a Venezia a fine febbraio, che ha visto la partecipazione di docenti universitari e pratictioners da tutto il mondo, abbiamo organizzato un evento meno tecnico e più divulgativo per permettere a chi la finanza la fa tutti i giorni per i propri clienti di poter accedere ai più recenti ritrovati di ricerca, non solo di DIAMAN ma anche di docenti universitari che presentato i propri paper al FMA di Venezia e che il nostro team di ricerca elabora e semplifica per rendere comprensibile formule matematiche a volte ostiche anche per noi che ci lavoriamo tutti i giorni.

Continua a leggere
2149 Visite
0 Commenti

il buon senso deve prevalere

il buon senso deve prevalere

Prima di scrivere questo articolo ho voluto analizzare bene i dati, per evitare di scrivere qualche inesattezza vista la delicatezza dell'argomento.

Nell'ultimo mese abbiamo assistito al primo segnale di quello che avverrà nei prossimi mesi o anni sul mercato obbligazionario. E' bastato che il Bund passasse da 160 a 152 circa per scatenare un terremoto che ha innescato un allargamento degli spread che ha colpito soprattutto chi aveva puntato sulle duration di portafoglio molto lunghe.

Continua a leggere
2726 Visite
0 Commenti

Conferenza FMA a Venezia

Conferenza FMA a Venezia

Oggi faccio un appello ai gestori e pratictioner Italiani: non perdiamo l'occasione di incrementare la nostra cultura!

Ho avuto il piacere di partecipare a due conferenze FMA (Financial Management Association) nella mia vita, una a Denver in Colorado nel 2011 dove ho presentato il paper sul DIAMAN Ratio realizzato in collaborazione con il Prof. Bertelli e dove ho avuto modo di apprezzare la qualità della conferenza.

Quando sono arrivato alla conferenza mi sono trovato in un albergo gigantesco, due palazzi affiancati collegati da un tunnel di vetro sospeso, con oltre 40 sale dedicate alle sessioni parallele di presentazione dei paper.

E' proprio vero il detto di qualche saggio che dice: più sai e più ti rendi conto di non sapere...

...
Continua a leggere
2121 Visite
0 Commenti

Il brevetto su iRating è stato concesso

Il brevetto su iRating è stato concesso

Chi lo avrebbe mai detto? nonostante lo scetticismo di molti, finalmente il nostro sistema di Rating numerico basato sulle probabilità di default, chiamato iRating, è stato brevettato e accettato dal Ministero dello Sviluppo Economico.

Sono passati ormai due anni da quando abbiamo sottoposto la domanda di brevetto e proposto al mercato il nostro sistema di valutazione del merito di credito creato in collaborazione con Moody's Analytics, e quasi non ci speravamo più, invece a ciel sereno ecco arrivare l'accoglimento della nostra domanda.

Commenti recenti
Daniele Bernardi
Grazie Paolo
Lunedì, 04 Maggio 2015 23:13
Ospite — paolo truzzi
COMPLIMENTI! Buon lavoro e buona domenica! Paolo Truzzi
Sabato, 02 Maggio 2015 18:24
Daniele Bernardi
Grazie Denis, per il tipo di servizio che offriamo non è necessaria la registrazione all'ESMA come società di Rating. a presto DB
Lunedì, 04 Maggio 2015 23:14
Continua a leggere
2419 Visite
4 Commenti

Che bel trimestre

Che bel trimestre

Il nostro motto è: far guadagnare il giusto a molti.

Il mondo oggi è governato da pochi "giusti" che guadagnano molto, a discapito spesso dei molti che perdono poco o a volte purtroppo anche tanto.

Da quando è nata DIAMAN, nel 2002, il focus è sempre stato quello di trovare metodologie per fare rischiare meno i clienti, fargli perdere molto meno in fasi di crisi dei mercati e recuperare molto più in fretta; c'è riuscito quasi sempre molto bene, chi ci conosce ed ha investito su di noi ha vissuto queste esperienze nel 2003, nel 2008 in modo molto ecclatante, abbiamo avuto un drawdown (una perdita dal valore massimo) minore di un terzo e abbiamo recuperato i nuovi massimi almeno due anni prima del mercato.

Continua a leggere
1984 Visite
0 Commenti

Il business del futuro

Il business del futuro

Per chi non se ne fosse ancora accorto il mondo è cambiato. Nel medioevo i feudatari mantenevano ignoranti i contadini che coltivavano la terra affinché non comprendessero e obbedissero senza porsi domande.

Oggi grazie alla scolarizzazione, alla globalizzazione e alla informatizzazione delle persone, mantenere "ignorante" il popolo non è più percorribile, anzi la digitalizzazione e la socializzazione delle varie esperienze rendono di fatto la vita ai "furbetti" sempre più difficile se non impossibile.

Commenti recenti
Ospite — Federico Ferro
Bell'articolo Daniele Bernardi. E bello il progetto 2pay!!!
Sabato, 11 Aprile 2015 23:05
Daniele Bernardi
Grazie Federico, fa sempre piacere ricevere complimenti, soprattutto quando il lavoro compiuto per portare sul mercato un progetto... Leggi tutto
Domenica, 12 Aprile 2015 11:47
Ospite — Antonio
Il business del futuro sarà la moneta elettronica....
Domenica, 12 Aprile 2015 15:02
Continua a leggere
3467 Visite
7 Commenti

L'evoluzione del contante

L'evoluzione del contante

Sogno un mondo migliore, un mondo dove non esiste più il denaro fisico, dove le accezioni negative del denaro sono sparite insieme alla sua fisicità, dove la valuta di scambio, sia essa dollaro, euro o qualsiasi altro nome, sia dematerializzata ed usata nella corretta maniera, solo come "mezzo" di scambio e non come "fine" ultimo dei propri desideri.

Commenti recenti
Ospite — Marco
Faccio i complimenti per l'autorevole commento in merito all'utilizzo delle carte di credito. Da strumento che puo' sembrare utile... Leggi tutto
Domenica, 29 Marzo 2015 21:57
Daniele Bernardi
Grazie Marzo, hai colto esattamente il nostro spirito che ci spinge a proporre un nuovo paradigma. contiamo sulle persone come te ... Leggi tutto
Venerdì, 03 Aprile 2015 08:17
Continua a leggere
7817 Visite
2 Commenti

il futuro inizia oggi

il futuro inizia oggi

Primo giorno di primavera, primo giorno ufficiale di vita di 2Pay.

Vi avevo promesso la scorsa settimana che vi avrei rivelato il progetto in cui sto lavorando da oltre 2 anni e mezzo, per migliorare il mondo dei sistemi di pagamento digitali.

2Pay è il nuovo contante del futuro! Facile come pagare in contanti, ma con il vantaggio del digitale.

E’ finita l’era in cui si doveva pagare una commissione percentuale per ricevere del denaro tramite carta di credito.

Questa è solo la prima parte della evoluzione che 2Pay si propone di apportare per migliorare il mondo.

Commenti recenti
Ospite — Michele MaSTROSIMINI
Finalmente è arrivata la moneta elettronica per tutti !!!!!!!!!!!!!! Esercenti e Privati possono pagare ed incassare liberamente .... Leggi tutto
Sabato, 21 Marzo 2015 17:52
Daniele Bernardi
Caro Michele, il tuo entusiasmo non può che farmi un enorme piacere! continua così!
Sabato, 21 Marzo 2015 18:25
Daniele Bernardi
Grazie GianPaolo, se non ti spiace lascia un commento così entusiastico anche nello store della App, abbiamo bisogno di tante stel... Leggi tutto
Domenica, 29 Marzo 2015 17:32
Continua a leggere
5126 Visite
20 Commenti

A proposito di innovazione

A proposito di innovazione

Sin da quando lavoravo come progettista in Aprilia mi battevo per innovare; la mia frustrazione cresceva quando all'innovazione si preferiva il risparmio di costi, logica che nella produzione industriale è molto presente e nel breve termine paga sicuramente.

Nel lungo termine invece, sempre se saremo ancora vivi, quello che paga a mio avviso è l'innovazione unita alla qualità di quello che si realizza, anche se costa di più.

L'esempio più eclatante di questa teoria è Apple, il colosso californiano che da alcuni anni ormai è l'azienda con la più grande capitalizzazione al mondo.

Commenti recenti
Ospite — Cesare Romano
Caro Daniele, la tua non è autocelebrazione ma una appassionata descrizone di quello sei riuscito a realizzare. Come collaboratore... Leggi tutto
Sabato, 14 Marzo 2015 17:02
Daniele Bernardi
Caro Cesare, quello che siamo riusciti a realizzare finora è anche merito tuo, hai dato un contributo determinante, soprattutto ne... Leggi tutto
Sabato, 14 Marzo 2015 19:42
Continua a leggere
2216 Visite
2 Commenti

DIAMAN Awards III

DIAMAN Awards III

E' inutile dire che è stato un successo, sarebbe autocelebrativo, quindi mi limiterò a dire che il lavoro fatto dal mio Team ha incrementato del 50% le società e i gestori selezionati per decretare i vincitori, siamo passati ad una media di oltre 30 candidati per ogni categoria, e questo rappresenta sicuramente una buona base di partenza per gli anni futuri, ma soprattutto un ulteriore incremento della credibilità dei nostri premiati.

b2ap3_thumbnail_diaman-selection-9092-2.jpg

Continua a leggere
3325 Visite
0 Commenti

Assenza al QUANT2015

Assenza al QUANT2015

Tutto avrei pensato tranne che non avrei partecipato proprio io alla decima edizione della conferenza a cui tengo maggiormente, il QUANT2015.

E' doloroso non partecipare ad un evento che si costruisce nei mesi insieme al mio fantastico gruppo di lavoro, ma vi assicuro che è stata più dolorosa la colica renale che mi ha colpito nei giorni precedenti l'evento e che mi ha letteralmente piegato in due fino a ieri.

Commenti recenti
Ospite — Cesare Romano
Caro Daniele, nella vita ci sono prove da superare, spesso inaspettate. Quella che Ti ha coinvolto oltre al dolore fisico è stata ... Leggi tutto
Sabato, 28 Febbraio 2015 14:35
Daniele Bernardi
Caro Cesare, non avevo dubbi sulla riuscita dell'evento perché conosco le potenzialità del gruppo che insieme abbiamo creato, maga... Leggi tutto
Domenica, 01 Marzo 2015 21:32
Ospite — Nader
Sono passati 4 anni da quando ci siamo conosciuti. Ho sempre partecipato alla manifestazione che mi ha sempre fornito ottimi spunt... Leggi tutto
Lunedì, 02 Marzo 2015 23:55
Continua a leggere
2527 Visite
4 Commenti

Appuntamento al QUANT2015

Appuntamento al QUANT2015

Mancano ormai pochi giorni all'attesissima Conferenza QUANT 2015, la decima edizione che come ormai consuetudine si svolge a Venezia la fine di febbraio di ogni anno.

Mi piacerebbe dire che sembra ieri quando siamo partiti, quasi per scherzo con la prima edizione in Piazza Affari a Milano.

Era il 2005, DIAMAN aveva tre anni di storia e le nostre conoscenze erano ancora limitate, avevamo tanto entusiasmo, sicuramente, ma rispetto ad oggi eravamo dei giovani con molte idee, tanta buona volontà ma ancora poca esperienza sui mercati finanziari e sul mondo della finanza.

Continua a leggere
1809 Visite
0 Commenti

discrezionalmente quantitativo

discrezionalmente quantitativo

Sia i quantitativi che gli investitori sanno perfettamente che utilizzare una metodologia quantitativa con "discrezionalità" è molto pericolo e poco produttivo.

Mi spiego meglio, se utilizzo un processo per fare delle scelte mediante un modello statistico, ma poi la decisione finale spetta all'uomo, di fatto annullo o quasi la bontà del processo, poiché introduco la componente emotiva nelle scelte che è il principale fattore di rischio che voglio eliminare con un modello quantitativo.

Continua a leggere
2929 Visite
0 Commenti

Quant Bond - per coprirsi dal rischio tassi

Quant Bond - per coprirsi dal rischio tassi

Nelle scorse settimane quello che è successo al franco svizzero è un'anteprima di cosa potrà accadere un giorno ai prezzi delle obbligazioni quando la BCE chiuderà per motivi economici o politici il QE (Quantitative Easing).

Il 15 gennaio 2015, data in cui la Banca Centrale Svizzera ha annunciato di non tenere bloccato il tasso di cambio EUR/CHF a 1,20, ero a Lugano per incontrare degli investitori istituzionali; la mattina ho preso il taxi e quando mi ha detto il prezzo di 15 franchi e io ho risposto che pagavo in Euro, il taxista mi ha detto, allora dammi 14 euro; in cuor mio ho pensato di essere trattato ingiustamente, visto che avrebbe dovuto dirmi 12,5 oppure 13 euro come normalmente accade.

Commenti recenti
Ospite — Alberto
Buongiorno ottimo commento è disamina. La duration del Quant è ancora positiva???
Lunedì, 02 Febbraio 2015 08:58
Daniele Bernardi
Caro Alberto, scusa se non ho risposto subito. Si, attualmente la duration del Quant Bond è circa a tre anni perchè i modelli sono... Leggi tutto
Sabato, 07 Febbraio 2015 15:32
Continua a leggere
3026 Visite
2 Commenti

Obbiettivo 5% annuo

Obbiettivo 5% annuo

Tutti i lettori di questo blog hanno ben presente la situazione che ci aspetterà in futuro sui mercati obbligazionari, (per chi non lo fosse invito a leggere Scusate se insisto) e soprattutto che non sarà possibile ottenere rendimenti lordi del 4% senza assumersi dei rischi non proporzionali al rendimento che si ricerca.

Oltre due anni fa, un direttore finanza di una fondazione bancaria mi ha chiesto di trovargli un'alternativa al mercato obbligazionario che con rischi contenuti puntasse a fare un rendimento accettabile (allora il 5% era fattibile con rischi tutto sommato accettabili).

Commenti recenti
Ospite — ruggero
Ringrazio Daniele per la chiarezza con la quale ha esposto la strategia Target. Una vera innovazione, semplice, efficace. Grazie a... Leggi tutto
Domenica, 25 Gennaio 2015 19:57
Daniele Bernardi
Caro Ruggero, grazie di aver postato sul blog, ovviamente Sharpe ci scuserà. Anche Markowitz, che pur apprezziamo per l'idea genia... Leggi tutto
Domenica, 25 Gennaio 2015 21:00
Ospite — Francesco
Purtroppo da Fineco non è possibile sottoscrivere quote del fondo....
Lunedì, 26 Gennaio 2015 09:22
Continua a leggere
3934 Visite
7 Commenti

Scusate se insisto

Scusate se insisto

Innanzitutto buon anno a tutti, mi fa piacere tornare a scrivere, anche se in tutta onestà comincio a scarseggiare di idee innovative da portare alla vostra attenzione.

Conseguentemente per il nuovo anno ho pensato di ripartire con un argomento già trattato ma che mi sta particolarmente a cuore, ovvero i rischi enormi che il mercato obbligazionario incorpora oggi.

Commenti recenti
Ospite — PAOLO
Buon pomeriggio! Grazie per il tuo avvertimento e lo immaginavo dopo la caduta del pavimento fissato dalla Banca della Svizzera . ... Leggi tutto
Sabato, 17 Gennaio 2015 17:13
Daniele Bernardi
Caro Paolo, sono sicuro che il suo consulente condividerà la mia visione e saprà consigliarla al meglio, controlli comunque che no... Leggi tutto
Sabato, 17 Gennaio 2015 21:18
Ospite — Giuliano G.
Disinvestire ? e va bene ma poi dove mettiamo i soldi ? attendo con impazienza le soluzioni alternative : grazie !
Lunedì, 19 Gennaio 2015 06:22
Continua a leggere
3101 Visite
8 Commenti

Buon Natale e meraviglioso fine d'anno

Buon Natale e meraviglioso fine d'anno

Siamo arrivati al termine di questo strano 2014, un anno particolare che ha visto succedere molte cose a livello internazionale e anche nazionale.

Non è mio stile fare commenti politici o macro-economici, quindi eviterò questi argomenti per semplicemente fare un breve riassunto della nostra crescita in quest'anno.

COSA ABBIAMO FATTO CON LA SCF

Continua a leggere
2116 Visite
0 Commenti