Miglioriamo insieme il mondo del risparmio gestito

Questo Blog ha lo scopo di alimentare un dibattito che ci auguriamo posso accrescere anche la nostra e la vostra cultura finanziaria, per colmare il gap che ci differenzia dal mondo anglosassone e per poi far prevalere la nostra creatività e genialità tipiche del popolo Italiano

Market Timing sul Bitcoin con il DIAMAN Ratio

Market Timing sul Bitcoin con il DIAMAN Ratio

Alcuni anni fa ho spiegato come fare Market Timing utilizzando il DIAMAN Ratio come indicatore predittivo dei Trend di mercato.

Per chi vuole rileggersi i posts, il titolo era Introduzione al DIAMAN Ratio e Strategia di TIMING con il DIAMAN Ratio.

Ho recentemente provato ad applicare il DIAMAN Ratio sulle Crypto per verificare se anche su questa tipologia di Asset Class possa funzionare e avere un utilizzo pratico.

Con mia somma sorpresa, (in realtà me lo aspettavo) senza nessun tipo di ottimizzazione, ho scoperto che il DIAMAN Ratio è in grado di ottenere rendimenti migliori delle stesse Crypto Valute riducendo per di più la perdita massima.

Perché me lo aspettavo? Perché il market timing funziona alla grande in periodi di crisi dei mercati, per esempio nel 2003 e nel 2008 chi ha beneficiato dei nostri modelli ha perso molto meno del mercato e quindi ha ottenuto una “risk adjusted performance” (rendimento corretto per il rischio assunto) nettamente migliore della strategia “Buy and Hold” (compra e tieni sempre investito).

MARKET TIMING VS BUY & HOLD

Ci sono tanti sostenitori che la metodologia Buy and Hold sia superiore ad una strategia di Timing, io invece sono convinto che il nostro mestiere sia quello di ridurre i rischi agli investitori e quindi evitare di fargli perdere, seppur momentaneamente grosse quantità di denaro, perché per la legge di Murphy, il cliente ne ha bisogno proprio quando i mercati vanno male.

E’ naturale che sia così, com’è naturale che una fetta biscottata cada sempre dalla parte della marmellata (per via del differenziale di peso della stessa), è normale che ad un imprenditore servano i soldi quando i mercati vanno male perché non riceve più dividendi dall’azienda (giusto per fare un esempio).

PREGI E DIFETTI

Il market timing nei periodi di crescita dei mercati, fa fatica a restituire gli stessi rendimenti del mercato azionario, per via dei falsi segnali, però è un prezzo da pagare proprio per evitare le grosse perdite che ogni tanto accadono sui mercati.

Da sedici anni noi abbiamo maturato una forte esperienza e sviluppato dei modelli robusti per fare market timing sui mercati azionari, sviluppando anche un indicatore statistico, chiamato DIAMAN Ratio che è stato presentato a diverse conferenze internazionali e pubblicato sul Wilmott Magazine nel 2014.

Il Diaman Ratio funziona come un indicatore di trend, quindi se è positivo significa che c’è un trend positivo, se è vicino a zero significa che non c’è un chiaro trend mentre se è negativo ovviamente significa che è meglio non investire in quell’asset.

Per fare un esempio, ho preso il prezzo del Bitcoin in un’epoca non sospetta, ovvero aprile 2011, in questo periodo il Bitcoin ha subito un forte rialzo con un trend molto netto.

Il DIAMAN Ratio ad un mese in questo caso era nettamente positivo e quindi il segnale era di investire sul Bitcoin e questo ha permesso di beneficiare del forte rialzo del prezzo.

 

Poi il prezzo è tornato velocemente indietro dai massimi e quindi il DIAMAN Ratio ad un mese è rapidamente tornato verso lo 0 ed è diventato negativo, a quel punto è scattato il segnale di vendita.

 

Tale segnale è poi stato confermato nei mesi successivi, dove il Bitcoin ha subito una flessione e quindi il DIAMAN Ratio, in quanto negativo, continuava a indicare di rimanere fuori dal mercato.

Questa attività, svolta con rigore e continuità nel tempo, porta a cavalcare le onde positive dei trend dei Crypto Assets che spesso sono in poco tempo incredibilmente profittevoli, riusciendo ad evitare, seppur con qualche inevitabile falso segnale, i trend negativi che in alcuni casi hanno portato il prezzo del Bitcoin a perdere fino al 90% del proprio valore.

Il motivo per cui mi aspettavo che effettivamente il timing sui crypto assets fosse profittevole, è dovuto alla enorme volatilità e alla enorme capacità di recupero di questa particolare asset class.

Come spiegato in diversi posts sul Drawdown, come per esempio su Indicatore deterministico di perdita massima una perdita del 80% presuppone un recupero del 400% per tornare al valore iniziale, quindi è sufficiente fermare la perdita al 50% per avere un grosso vantaggio rispetto al buy and hold, seppure con tempi di entrata non perfetti.

La serie storica del Bitcoin lo dimostra, perché nei suoi nove anni di vita, opportunità di entrata ed uscita ce ne sono state diverse, come d’altronde i falsi segnali, però se si guarda il lungo periodo, la performance ottenuta con il Market Timing grazie al DIAMAN Ratio è stata enormemente superiore al già incredibile rendimento del Bitcoin.

Se poi si considera la riduzione della volatilità e del rischio assunto (il massimo drawdown è passato dal 91% al 65%) la cosidetta Risk Adjusted Performance è nettamente a favore del Market Timing, come evidenziato anche dallo Sharpe Ratio e dal rapporto tra DIAMAN Ratio e Ulcer Index.

Ma come usare questo indicatore per fare Timing sulle Crypto in maniera efficace?

Semplice, basta registrarsi su beta.exantecrypto.com e potrete verificare il DIAMAN Ratio ad un mese (più veloce e più efficace per il timing giornaliero) o il DIAMAN Ratio a tre mesi di centinaia di crypto asset e quindi poter comprendere in quali crypto investire senza dover subire passivamente le forti perdite che a volte accadono proprio a causa della fortissima volatilità a cui sono sottoposte.

Per fare un esempio concreto, oggi uno dei pochi Crypto Asset in cui conviene investire (a parte PHI Token ovviamente) è Binance Coin, che ha un DIAMAN Ratio ad un mese positivo e si può vedere dal grafico gentilmente scaricato dal software EXANTE Crypto come abbia un trend in controtendenza con il resto delle crypto.

 

Se volete comprendere meglio il funzionamento del nostro nuovo software gratuito per l’Asset Allocation delle crypto potete andare sul sito www.exantecrypto.com e scaricare il manuale d’uso della piattaforma che verrà fornita gratuitamente fino al 21 settembre e poi sempre gratuitamente solo ai possessori del PHI Token.

Per chi volesse avere maggiori informazioni tecniche sul DIAMAN Ratio, può scaricare il paper da questo link www.phitoken.io/documents 

Se ritenete questo post interessante, vi invito ad aiutarmi a condividerlo con chi crediate possa interessare.

Buon Crypto-investimenti a tutti

DB

 

Indicatore deterministico di perdita massima
Quanto mal di pancia questi mercati finanziari

Forse potrebbero interessarti anche questi articoli

Commenti

 
Ancora nessun commento
Già registrato? Login qui
Ospite
Giovedì, 15 Novembre 2018

Immagine Captcha