Diaman Blog

Nel blog di Diaman opinioni a confronto sui temi della finanza nazionale ed internazionale.

L'Italia è la miglior opportunità di investimento

L'Italia è la miglior opportunità di investimento

Sono patriottico? certo. Sono ottimista? certo. Sono illuso? per nulla.

Molti di voi sapranno che recentemente è stata varata una legge per agevolare i Piani Individuali di Risparmio (cosiddetti PIR) che permettono agli italiani di investire fino a 30.000 euro all'anno per cinque anni con esenzione totale della tassazione del 26% sui guadagni a patto che i soldi rimangano investiti per cinque anni.

NIENTE TASSE? CHE BELLO

Visto che noi Italiani siamo tendenzialmente più sensibili all'esenzione della tassazione che all'importanza di investire per il futuro, sono certo che i PIR faranno un successo clamoroso.

D'altronde non abbiamo inventato nulla, questa modalità di incentivo è stata già applicata in Inghilterra ed in Francia con enorme successo e quindi rappresenta un'ottima opportunità di investimento da cogliere al meglio.

...
Commenti recenti
Ospite — Marco
Cosa intendi con la frase: ad inizio mese, compro i 10 titoli che hanno il maggior DIAMAN Ratio nei 100gg precedenti? Selezioni i ... Leggi tutto
Sabato, 06 Maggio 2017 14:32
Daniele Bernardi
Ciao Marco, faccio un ranking dei titoli all'ultimo giorno del mese in base al DIAMAN Ratio calcolato sulla base dei 100 giorni pr... Leggi tutto
Sabato, 06 Maggio 2017 16:41
Continua a leggere
3412 Visite
2 Commenti

Ancora sulla vendita allo scoperto

Ancora sulla vendita allo scoperto

La scorsa settimana ho parlato della difficoltà di calcolo dei rendimenti derivanti dalla vendita allo scoperto di un titolo o di un indice.

La vendita allo scoperto consiste nel vendere un titolo che non si possiede al tempo t e poi acquistare il titolo al tempo t+1.

L'operazione è semplicemente invertita nel tempo di esecuzione rispetto ad un acquisto con successiva vendita.

Ovviamente queste operazioni sono possibili sono nei mercati finanziari e dopo il caso Volkswagen solo a determinate condizioni.

Continua a leggere
2552 Visite

Che fine hanno fatto i fondi 130/30?

Che fine hanno fatto i fondi 130/30?

Conoscete la strategia 130/30 tanto in voga nei primi anni del secolo?

La strategia 130/30 e 150/50 è stata creata da una società di Advisory Californiana che deve il suo successo a questa logica di investimento che prometteva una over performance rispetto alle strategie Long Only.

Pensate che Merrill Lynch, aveva pronosticato che tale strategia avrebbe potuto raccogliere 1.000 miliardi di dollari entro il 2012.

b2ap3_thumbnail_Screenshot-2016-01-23-21.21.35.png

 

Nella realtà il massimo degli asset investiti in america su questa strategia è stato il 2008, con circa 40 Miliardi di Dollari, comunque una dimensione più che dignitosa.

Come funziona la strategia 130/10?

Continua a leggere
2834 Visite
0 Commenti

Quali sono i migliori fondi sulla Volatilità

Quali sono i migliori fondi sulla Volatilità

La Volatilità sta diventando una asset class a tutti gli effetti, ed avere strumenti finanziari in portafoglio con tale strategia può migliorare notevolmente l'efficienza di portafoglio.

Dopo aver compreso bene cos'è il VIX nel post La volatilità come nuova Asset Class di investimento e compreso come poter sfruttare il premio pagato da chi vuole proteggersi dai mercati finanziari nel post Il Contango non è un ballo argentino... adesso è il momento di analizzare i prodotti attualmente presenti e disponibili all'investimento.

Ovviamente non abbiamo la presunzione di conoscere tutti i fondi o gli Hedge Fund sulla volatilità, quindi se qualche lettore ne conosce qualcuno non menzionato in questo post, è pregato vivamente di farcelo sapere, così possiamo incrementare il peer group a beneficio di tutti.

Inoltre chiedo subito, poiché magari non tutti arrivano alla fine, di divulgare questo post e condividerlo nei social network qualora lo ritenete interessante, per far si che anche altri possano beneficiare delle informazioni che diamo.

Continua a leggere
7132 Visite
0 Commenti